Condizioni generali di contratto (CGC) WoodControl srl

  • Versione 00
  • Scarica 189
  • Dimensioni file 176.38 KB
  • Data di Pubblicazione 19/11/2021
  • Scarica

Le presenti Condizioni Generali di Contratto (di seguito denominate “Condizioni Generali” o “CGC”) unitamente alle eventuali condizioni particolari di contratto contenute nell’offerta contrattuale “Proposta/Preventivo di Acquisto/Fornitura” o “PdA” disciplinano le modalità e i termini di fornitura del bene e dei servizi offerti dalla società WoodControl srl, di seguito denominata “Fornitore/Venditore”.
L’accettazione delle presenti Condizioni Generali, pubblicate e consultabili sul sito https://www.woodcontrol.eu, è requisito necessario ed indispensabile per l’erogazione e fruizione dei servizi offerti.
Con l’accettazione espressa delle presenti Condizioni Generali, il Committente dichiara di aver preso visione, di aver ben compreso ed accettato tutte le clausole contrattuali ivi presenti e si impegna, sin d’ora, a prendere visione ed accettare tutte le eventuali modifiche, integrazioni e/o aggiornamenti alle presenti, che verranno in futuro adottate e contestualmente pubblicate dal Fornitore.

1 OGGETTO

1.1 Il Contratto ha ad oggetto:

  1. la vendita da parte del Fornitore di un sistema di monitoraggio permanente dell’umidità delle strutture in legno di tipo MyMeter®, dettagliatamente descritti nella PdA e, più in particolare, nella serie degli allegati Manuali Tecnici atti a garantire gli standard e i livelli qualitativi del sistema, a fronte del pagamento da parte del Committente del corrispettiv
  2. l’adesione al servizio WoodinCloud (facoltativo) che permette la consultazione dei dati rilevati dal Sistema MyMeter® tramite accesso al cloud da qualsiasi apparato connesso a internet (PC, tablet, smartphone, ecc), nonché l’invio al responsabile/committente di messaggi di allerta e pericolo tramite e-mail. Il servizio WoodinCloud è soggetto a pagamento di un canone periodico da parte del Committente

1.2 La Proposta di Acquisto (PdA) e le Condizioni Generali, nonché tutti gli allegati ai predetti documenti, costituiscono parte integrante del Contratto.

2 DEFINIZIONI

2.1 Per consentire una completa comprensione e accettazione delle presenti condizioni, i seguenti termini, al singolare e al plurale, avranno il significato di seguito indicato:
Fornitore/Venditore: WoodControl srl con sede legale in Trento (TN) via San Marco n. 3 – c.f. e iscrizione al reg. Imp. 02571900220.
Prodotto/Bene/Sistema: Sistema di rilevazione ed elaborazione dati di umidità e temperatura nel legno denominato MyMeter®, i cui componenti vengono descritti in maniera dettagliata nelle relative schede tecniche che vengono consegnate al committente al momento della sottoscrizione del contratto.
Committente/Cliente: Persona fisica o giuridica che aderisce all’offerta come identificato nella proposta di acquisto, nella qualità di proprietario dell’immobile ovvero in qualità di amministratore, legale rappresentante, titolare dell’Ente proprietario dell’immobile ove verrà ubicato il Sistema MyMeter.
Proposta di Acquisto (di seguito “PdA”): è da intendersi il modulo contrattuale, formulato sulla base delle indicazioni e delle esigenze espresse dal Committente al momento della manifestazione di interesse all’acquisto del prodotto, attraverso la compilazione e sottoscrizione del quale, lo stesso, esprime la propria volontà di acquistare il bene ed eventuali servizi aggiunti, riportante: l’anagrafica, la descrizione del bene fornito e le sue specifiche tecniche, l’immobile oggetto di ubicazione, eventuali servizi aggiuntivi, il corrispettivo pattuito. La PdA può presentarsi anche in forma di proposta di rinnovo di Servizi online, che il Committente sottoscrive in modo autonomo con pagamento tramite modalità online.
Contratto: è il vincolo giuridico nascente tra il Fornitore e il Committente a seguito della sottoscrizione della PdA ed è composto dai seguenti documenti: Proposta di Acquisto, Condizioni Generali di Contratto, Manuali tecnici e Informativa sul trattamento dei dati personali.
Professionista/Progettista: è il professionista incaricato dal Committente per la progettazione/costruzione/ ristrutturazione dell’edificio e l’installazione del Sistema MyMeter®.
Installatore/Manutentore: è il tecnico specializzato che installa e certifica secondo normativa la corretta installazione del Sistema e/o ne certifica il corretto funzionamento.
Dati: tutti i dati trattati dal venditore/fornitore nonché i dati inseriti dal Committente nella centralina di controllo del Sistema MyMeter e in fase di registrazione per il controllo da remoto, compresi eventuali dati sensibili.
Requisiti di Sistema: i requisiti minimi necessari per il funzionamento del sistema ed elencati nella Scheda tecnica del prodotto.
Titolare del trattamento: è il titolare del trattamento dei dati ai sensi e per gli effetti della normativa sulla tutela della privacy, Codice della Privacy (Dlgs. 30.6.2003 n. 196) e Reg. UE n. 2016/679: WoodControl srl con sede legale in Trento (TN) via San Marco n. 3 – c.f. e iscrizione al reg. Imp. 02571900220.
WoodinCloud: servizio in server Cloud utilizzato dal Fornitore/Venditore per la conservazione, aggiornamento, la sincronizzazione e la consultazione da remoto dei dati registrati dal Sistema (anche in forma anonima a fini scientifici, statistici e didattici) e per l’invio delle notifiche circa lo stato del Sistema ed eventuali alert direttamente all’indirizzo e-mail del Responsabile del Sistema. Il servizio prevede la ricezione e memorizzazione di dati ogni 8 ore, senza limiti di conservazione. Il servizio WoodinCloud può essere erogato se l’edificio da monitorare è adeguatamente raggiunto da rete 2G/4G/5G.
Stand alone: modalità di funzionamento del Sistema che, non beneficiando del servizio di consultazione da remoto WoodinCoud, permette solo il monitoraggio dei dati in loco con accesso ai dati memorizzati (max 99 letture, una ogni 48 ore) nella centralina del Sistema tramite accesso diretto a indirizzo IP locale. Gli allarmi sono comunicati in loco tramite segnale luminoso e acustico. Nessun dato sarà condiviso all’esterno e visibile a terzi, compresi i tecnici WoodControl.
Responsabile del Sistema: è il Committente proprietario, legale rappresentante, amministratore dell’edificio ove è ubicato il Sistema, ovvero altro soggetto all’uopo incaricato, al quale verranno notificati i messaggi di alert a mezzo e-mail, ovvero sarà responsabile del controllo dei segnali di allarme visivi e/o sonori in locale.

3 CONCLUSIONE DEL CONTRATTO

3.1 Prima della conclusione del contratto, WoodControl si riserva il diritto di raccogliere i dati e le informazioni necessarie, comprese le caratteristiche dell’immobile, al fine di suggerire al Committente uno schema di posizionamento del Sistema di monitoraggio MyMeter®, che non sostituisce in alcun modo le indicazioni del Professionista incaricato dal committente.
3.2 L’indicazione fornita dai tecnici di WoodControl è necessaria per individuare la soluzione più adatta alle esigenze del Committente secondo le informazioni fornite dal Tecnico/Progettista e dal Committente, l’esperienza, i dati statistici e lo stato dell’arte della conoscenza delle strutture lignee e definire il preventivo di spesa che sarà indicato nella PdA o nella configurazione di Sistema da indicare nella voce di Capitolato.
3.3 Il Contratto si intende concluso con la sottoscrizione della PdA da parte del Committente. Nel caso di attivazione/rinnovo del servizio WoodinCloud il contratto sarà valido ed efficace previa sottoscrizione di una specifica PdA o tramite rinnovo e pagamento direttamente online.
3.4 Qualora successivamente alla sottoscrizione della PdA, il Committente richieda delle modifiche o integrazioni, queste dovranno essere concordate per iscritto.
3.5 L’installazione del Sistema sarà a cura e onere del committente sulla base delle istruzioni riportate nel manuale di installazione che verrà fornito al momento della consegna del prodotto.

4 CONTENUTO DELLE PRESTAZIONI DEL FORNITORE

4.1 Il fornitore è tenuto a consegnare il prodotto in perfette condizioni insieme alle schede tecniche relative alle caratteristiche del prodotto e alle istruzioni per l’installazione dello stesso. Tali documenti possono essere forniti anche in formato digitale e resi disponibili sul sito internet www.woodcontrol.eu.
4.2 Nell’ipotesi in cui il committente aderisca anche al servizio WoodinCloud, il Fornitore verificherà che il Sistema sia correttamente interfacciato al server cloud, che i dati registrati siano leggibili tramite il pannello di controllo e accessibili via web a mezzo delle credenziali fornite dal Committente (ID, e-mail e password).
4.3 Il servizio WoodinCloud sarà reso a fronte del pagamento di un canone periodico, che include l’attivazione di una SIM dati posizionata all’interno della centralina e il traffico dati relativo al periodo di erogazione del servizio.

5 RESPONSABILITA’ DEL FORNITORE E CAUSE DI ESCLUSIONE della RESPONSABILITA’

5.1 Il Fornitore è responsabile per le difformità e i vizi del Prodotto nonché del servizio WoodinCloud nei limiti previsti dallalegge.
5.2 MyMeter® non previene il contatto del legno con acqua e umidità, ma monitora l’umidità del legno attraverso il posizionamento di sensori installati in determinate zone dell’edificio, che secondo la scienza e la tecnica devono essere individuate nelle zone più critiche. MyMeter® è un Sistema di monitoraggio il cui scopo è evidenziare i cambiamenti di stato del materiale su orizzonti temporali lunghi, informando per tempo il Responsabile del Sistema. MyMeter®, pertanto, non può escludere ed evitare a prescindere, problemi di marcescenza e quindi di durabilità della struttura.
5.3 Il Fornitore non risponde in caso di:
- errore progettuale di individuazione dei punti ove installare le sonde;
- numero insufficiente di sensori;
- tipologia di tecnologia costruttiva impiegata non idonea;
- errori di posa;
5.4 Il fornitore non risponde altresì:
- nei casi di errori od omissioni determinanti del Committente;
- nel caso di modifiche/manomissioni dei componenti il Sistema da parte di terzi;
- qualora gli alert del Sistema (locali se il Sistema è installato in modalità stand alone o notificati a mezzo e-mail in caso di adesione al servizio WoodinCloud) siano ignorati dal Committente o non siano utilizzati conformemente alle istruzioni ricevute dal Fornitore;
- qualora il Committente abbia modificato il suo ambiente informatico – indirizzo e-mail, reti, password e device incluse – o abbia comunque dato indicazioni errate o incomplete utili all’invio degli alert da parte del Sistema.
- della mancata memorizzazione di dati fino a 168 ore dovuti a malfunzionamento del Sistema e/o del servizio WoodinCloud (facoltativo), riconducibili a responsabilità del Fornitore;
5.5 La responsabilità del Fornitore è espressamente esclusa per caso fortuito e/o forza maggiore e in tutti i casi di malfunzionamento del Sistema Informatico del Committente, di assenza o perdita dei Requisiti di Sistema e di assenza di collegamento e interruzioni della linea elettrica.

6 OBBLIGHI DEL COMMITTENTE

6.1 Il Committente è tenuto al pagamento dei corrispettivi presenti nella PdA con le modalità in esso indicate.
6.2 Al momento della consegna sarà obbligo del Committente esaminare e verificare l’integrità delle componenti fisiche dei prodotti forniti.
6.3 In caso di vizi evidenti o di non corrispondenza rispetto all’ordine effettuato, il Committente dovrà segnalare al Fornitore la riserva dell’accettazione e i motivi di essa.
6.4 In caso di malfunzionamento del Prodotto/Sistema successivo all’installazione e attivazione della centralina di controllo il Committente potrà avvalersi della garanzia secondo le modalità indicate all’art 8.
6.5 Il Committente si impegna a comunicare per iscritto ogni eventuale variazione dei dati indicati nel Contratto.
6.6 È a carico del Committente la predisposizione necessaria all’esecuzione degli interventi di installazione del Sistema, nonché l’installazione stessa.
Il fornitore non sarà in alcun modo ritenuto responsabile di eventuali malfunzionamenti e danni derivanti dall’errata installazione del prodotto.
6.7 Sono altresì a carico del Committente i consumi di energia primaria necessari per l’Installazione e messa in funzione del Sistema.
6.8 In caso di adesione al servizio WoodinCloud, il Committente è tenuto a comunicare preventivamente al Fornitore la data di attivazione del Sistema, così che questo possa effettuare le opportune verifiche di funzionamento e attivare la garanzia come previsto all'art. 8.
6.9 Il Committente è il Responsabile del Sistema, cioè l’unico responsabile dell’attuazione di azioni e verifiche a seguito di ricezioni di notifiche di alert (locali se il Sistema è installato in modalità stand alone o notificati a mezzo e-mail in caso di adesione al servizio WoodinCloud).
6.10 È a carico del Committente l’eventuale adeguamento dell’impianto elettrico secondo le specifiche tecniche richieste, nonché secondo le norme vigenti sulla sicurezza degli impianti.
WoodControl declina ogni responsabilità per danni causati dall’utilizzo di linee elettriche non adeguate.
6.11 Ove attivato, nell’ipotesi di adesione al servizio WoodinCloud, il committente è tenuto:
- al pagamento del corrispettivo per l’adesione al servizio;
- a garantire sufficiente copertura di rete telefonica/dati 2G/4G/5G al Sistema. Si consiglia di verificare la copertura di rete prima di attivare il servizio WoodinCloud;
- a verificare il regolare funzionamento delle notifiche attraverso e-mail (controllando anche le Spam e ponendo in essere operazioni di correzione ove necessario).
6.12 Il committente deve mantenere i Requisiti di Sistema minimi della propria linea elettrica e informatica
6.13 Il Committente è consapevole che, in caso di non attivazione o sospensione del servizio WoodinCloud, il Sistema funzionerà solo in modalità stand alone secondo le modalità riportate nella definizione al p.to 2).
6.14 Il Committente si impegna, altresì, a non mettere in funzione il sistema prima dell’avvenuta e completa posa, da parte di personale qualificato, della centralina di controllo e di tutti i componenti necessari.
6.15 Il Committente non potrà in ogni caso rivalersi su WoodControl per guasti o danni cagionati alla persona o ai beni del Committente o di terzi e dovuti a caso fortuito o a forza maggiore (ad esempio calamità naturali, incendio, scariche atmosferiche, gelo), nonché da guasti derivanti da sovratensioni della rete elettrica o da danni provocati da errate manovre o manomissioni o interventi errati sul Sistema di monitoraggio MyMeter® da parte del Committente o di soggetti diversi da personale tecnico di WoodControl.
6.16 In caso di installazione del Sistema in modalità stand alone, è responsabilità del Committente la verifica del corretto funzionamento del Sistema, collegandosi alla centralina da PC, tablet o smartphone tramite IP dedicato, almeno una volta ogni 200 giorni. Oggetto della verifica la corretta attività di sensori e centralina.

7 GARANZIA

7.1 Il Prodotto è coperto dalla garanzia legale (12 mesi B2B) e della garanzia di 24 mesi per i difetti di conformità ai sensi del D.Lgs. 24/2002 e s.m. e degli articoli 130 e 132 del D.Lgs. 206/2005 (Codice del Consumo).
L’attivazione della garanzia decorre:
- dal momento dell’acquisto del Sistema, in caso di utilizzo stand alone;
- dal momento della verifica da remoto, in caso di adesione al servizio WoodinCloud, che avviene attraverso l’accertamento della corretta ricezione da parte del Server cloud dei dati trasmessi dal Sistema, nel caso di monitoraggio da remoto;
7.2 Per fruire dell’assistenza in garanzia il Committente dovrà conservare la fattura, o, laddove inesistente, il documento di trasporto.

8 NORME E REGOLAMENTI DI RIFERIMENTO – MANUALI DI INSTALLAZIONE

8.1 Al momento della sottoscrizione del contratto verranno consegnati al committente i manuali tecnici, di installazione, monitoraggio e manutenzione del Sistema in formato cartaceo o digitale.

9 ACQUISIZIONE, MEMORIZZAZIONE E CONSULTAZIONE DEI DATI

9.1 I dati raccolti dalla centralina di controllo possono essere raccolti e consultati:
a) in locale in caso di impiego stand alone del Sistema secondo quanto riportato all’art. 2;
b) da remoto, aderendo a servizio WoodinCloud (facoltativo). In questo caso i dati saranno sempre consultabili anche secondo la modalità prevista per la modalità stand alone).
9.2 Nell’ipotesi b), è ammessa la presenza di un solo Responsabile di Sistema, che potrà aggiungere altri utenti (ad esempio costruttore, progettista, direttore dei lavori ecc..), autorizzandoli alla consultazione dei dati registrati, attraverso la registrazione alla piattaforma, l’accettazione della Privacy Policy ed il rilascio di credenziali di accesso univoche. Il Responsabile del Sistema potrà, inoltre trasferire ad altri utenti la Responsabilità, previa accettazione del ruolo di Responsabile da parte dell’utente invitato.
Eventuali utenti diversi dal Responsabile del Sistema, compresi i tecnici del Fornitore, non saranno in alcun modo responsabili della ricezione delle notifiche del Sistema e delle azioni eventualmente da intraprendere, il cui intervento resta una prerogativa esclusiva del Responsabile del Sistema.
9.3 Il Titolare del trattamento dei dati raccolti da remoto è la società WoodControl srl con sede legale in Trento (TN) via San Marco n. 3 – c.f. e iscrizione al reg. Imp. 02571900220
9.4 I dati registrati dal Sistema potranno essere visibili in forma anonima anche agli enti di ricerca (Università, Scuole di specializzazione, laboratori ecc...) con cui WoodControl collabora a fini di miglioramento del prodotto, scientifici, statistici e didattici.
9.5 Il fornitore provvederà, ove necessario, alle operazioni di back-up al fine di assicurare la ripresa di dati, programmi e procedure dall’ultimo back-up utilizzabile, in tutti i casi di anomalie nell’esercizio della funzionalità del servizio WoodinCloud.
9.6 I dati relativi al monitoraggio verranno conservati secondo norma di legge.

10 REGISTRAZIONE

10.1 Per usufruire delle funzionalità del servizio WoodinCloud, ad ogni ID univoco di Sistema deve essere associato un Responsabile di Sistema. L’acquirente del Sistema sarà anche il primo Responsabile, pertanto saranno richieste alcune informazioni essenziali: CAP Città e provincia dove risiede l’edificio oggetto di monitoraggio, e-mail dell’acquirente (Primo Responsabile).
Una volta che il Fornitore avrà attivato la centralina dello specifico Sistema, il Responsabile del Sistema riceverà una e-mail di attivazione e compilerà i dati mancanti richiesti dal form di registrazione. Il Responsabile dovrà, altresì, accettare integralmente la Privacy Policy (https://www.woodcontrol.eu e le Condizioni generali di contratto (CGC).
Il Responsabile di Sistema potrà successivamente cedere il ruolo ad altro utente secondo le modalità riportate all’art. 10.2.
10.2 Il Responsabile del Sistema ha l’onere di custodire con cura le proprie credenziali di accesso.
10.3 Il Responsabile del Sistema garantisce che le informazioni personali fornite durante la procedura di registrazione siano complete e veritiere e si impegna a tenere il Titolare del trattamento indenne e manlevato da qualsiasi danno, obbligo risarcitorio e/o sanzione derivante da e/o in qualsiasi modo collegata alla violazione da parte del Responsabile del Sistema delle regole sulla registrazione o sulla conservazione delle credenziali di registrazione.

11 TUTELA E USO DEI DATI

11.1 I dati personali del Committente e dei soggetti da quest’ultimo autorizzati alla consultazione della centralina di controllo via web, saranno trattati nei limiti di quanto necessario per l’esecuzione del presente Contratto ai sensi dell’art. 24, comma 1, lett. b) del Decreto legislativo 30 giugno 2003, n. 196 Privacy.
11.2 La tutela e il trattamento dei dati personali avverranno in conformità all’Informativa Privacy, che può essere consultata alla pagina www.woodcontrol.eu.

12 COMUNICAZIONI

Qualsiasi comunicazione connessa al presente Contratto dovrà essere indirizzata, quanto al fornitore, a WoodControl srl con sede legale in Trento (TN) via San marco n. 3 – c.f. e iscrizione al reg. Imp. 02571900220 tel +39 392.1348956 mail pec: , quanto al Committente agli indirizzi indicati nell’Allegata proposta di acquisto (PdA)

13 DIRITTO VIGENTE E FORO COMPETENTE

13.1 Le presenti Condizioni sono soggette alla legge italiana.
13.2 Per ogni controversia relativa all’applicazione, esecuzione e interpretazione delle presenti Condizioni è competente il foro del luogo in cui ha sede il Fornitore.
13.3 Per i committenti Consumatori ogni controversia relativa all’applicazione, esecuzione e interpretazione delle presenti Condizioni sarà devoluta al foro del luogo in cui il Consumatore risiede o ha eletto domicilio, se ubicati nel territorio dello Stato Italiano, salva la facoltà per il Consumatore di adire un giudice diverso da quello del ”foro del consumatore” ex art. 66 bis del Codice del Consumo, competente per territorio secondo uno dei criteri di cui agli artt. 18, 19 e 20 del codice processuale civile.
13.4 È fatta salva l’applicazione agli Utenti Consumatori che non abbiano la loro residenza abituale in Italia delle disposizioni eventualmente più favorevoli e inderogabili previste dalla legge del paese in cui essi hanno la loro residenza abituale, in particolare in relazione al temine per l'esercizio del diritto di recesso, al termine per la restituzione dei Prodotti, in caso di esercizio di tale diritto, alle modalità e formalità della comunicazione del medesimo e alla garanzia legale di conformità.

Ai sensi e per gli effetti degli articoli 1341 e 1342 del Codice Civile dichiaro di aver letto ed approvato specificamente seguenti articoli delle Condizioni Generali di Contratto: art. 3, 4, 5, 6, 7, 9,10,11, 13

logo Wood bianco
casaclima

+39 392 1348956

WoodControl srl

Sede legale
Via San Marco, 3 | 38122 Trento (TN)

Sede operativa
c/o Hexel srl
Via del Lavoro 418/b | 36070 Trissino (VI)

PIVA 02571900220

MyMeter è un marchio registrato da WoodControl srl

Copyright 2020 WoodControl srl ©  All Rights Reserved